Terapie per l’insufficienza cardiaca

Cosa vogliamo curare

L’insufficienza cardiaca è una forma di scompenso che colpisce il cuore quando, rigido e inspessito, non riesce più a svolgere al meglio il suo compito. L’invecchiamento della popolazione e l’aumento dei fattori di rischio, come diabete, obesità e ipertensione, stanno rendendo questa malattia una delle più diffuse nel mondo e un problema molto serio per la sanità dei Paesi Occidentali.

Dove vogliamo arrivare

L’obiettivo principale delle ricerche in Humanitas è scoprire i meccanismi e le cellule coinvolte nello scompenso, per trovare terapie sempre più mirate ed efficaci. Il fronte più innovativo dei nostri studi riguarda il ruolo del sistema immunitario: grazie alla collaborazione con il dott. Kallikourdis, biologo esperto d’immunologia, stiamo indagando le conseguenze provocate nel cuore dall’attivazione delle cellule immunitarie.

In laboratorio abbiamo ricreato un modello animale affetto da questa forma di scompenso, in cui l’obesità, l’eccesso di colesterolo e il diabete provocano un malfunzionamento del cuore. Con avanzate tecniche di “cell sorting”, le cellule cardiache sono state “ordinate”, separando le sane dalle malate, per capire i geni espressi dalle cellule malate e comprenderne il ruolo.

Grazie al sostegno del 5X1000 potremo collezionare dati e campioni di sangue di pazienti affetti da questa patologia e ripetere le analisi effettuate sul modello animale. Con la collaborazione del gruppo di ricerca del Prof. Sica, lavoreremo per trovare terapie mirate anche nell’uomo, provando a spegnere l’attivazione delle cellule infiammatorie e a limitare così gli effetti negativi sul cuore.

 

La Ricerca sta già cambiando il mondo over 65.

Con il tuo contributo possiamo fare ancora di più.

Dona ora.

BANNER PROGETTI