La malattia del Parkinson

I numeri del Parkinson

La malattia di Parkinson colpisce oggi circa 2 persone su 1000. La prevalenza della malattia aumenta con l’età: il Parkinson colpisce l’1% della popolazione sopra i 60 anni e la sua incidenza incrementa esponenzialmente con l’avanzare dell’età.

Si calcola che nel 1990 fossero 2,5 milioni gli individui affetti da questa patologia, mentre, meno di trent’anni più tardi (2016), le persone affette da Parkinson risultavano essere 6 milioni e mezzo. Questo aumento dipende solo in parte dall’aumento del numero di persone anziane, poiché il Parkinson è aumentato del 74,3% in questo arco di tempo, mentre i tassi di prevalenza standardizzati per età potrebbero giustificare un incremento di solo 21,7% nello stesso periodo di tempo.

La malattia di Parkinson ha causato una perdita globale di 3,2 milioni di anni di attività (DALYs) e 211.296 decessi.

I nostri progetti

Humanitas è in prima linea nella ricerca neurologica sulle malattie neurodegenerative e in particolare sulla malattia di Parkinson.

L’obiettivo è quello di identificare gli indicatori di decorso clinico, in grado cioè di prevedere quale sarà lo sviluppo futuro di un paziente, e di rallentare il decorso della malattia.

Un progetto finanziato da Cariplo sta attualmente verificando se la comparsa precoce di disautonomia predica lo sviluppo successivo di decadimento cognitivo. Si tratta, cioè, di identificare precocemente un sottotipo maligno di malattia di Parkinson in modo da prendere provvedimenti prima che compaiano i sintomi specifici di decadimento delle funzioni cognitive.

Un secondo progetto ha lo scopo di studiare i farmaci per il trattamento dei movimenti involontari, che colpiscono alcuni pazienti con Parkinson.

Un terzo progetto ha per obiettivo la caratterizzazione delle forme genetiche della malattia. Esistono infatti tante forme di Parkinson: il loro riconoscimento è essenziale per attuare terapie personalizzate, specifiche per ciascun paziente.

Lo sviluppo di cure personalizzate è una sfida del futuro che Humanitas ha abbracciato appieno.

La Ricerca sta già cambiando il mondo over 65.

Con il tuo contributo possiamo fare ancora di più.

Dona ora.

BANNER PROGETTI